Sostituto dell’olio di ricino: 10 Migliori Prodotti Naturali per Sostituire l’Olio di Ricino

La mia top ten definitiva dei Sostituti dell’Olio di Ricino! Guarda questi 10 migliori prodotti naturali che possono sostituire l’olio di ricino. #4 e #8 sono alcuni dei miei preferiti!

Sapete tutti quanto io sia una fan dell’olio di ricino, vero? Anche se amo l’olio di ricino, alcune persone preferiscono usare alternative nel loro trattamento olistico della salute o nella loro routine di cura della bellezza. E questo mi va benissimo!

Scopri il mio olio di ricino preferito qui

In effetti, oggi vorrei parlare dei 10 migliori prodotti naturali alternativi che puoi usare in sostituzione dell’olio di ricino. Scopriamo cosa usare al posto dell’olio di ricino!

Ci sono molti oli naturali là fuori. Se non ti piace l’olio di ricino, non preoccuparti! Dopo questo articolo, avrete molte opzioni di sostituti dell’olio di ricino tra cui scegliere. Alcuni possono essere più efficaci o ottimizzati per i capelli, la pelle, o altro.

In questo articolo, troverete una lista dei 10 migliori sostituti dell’olio di ricino, compresi i miei preferiti! Se sei un assiduo frequentatore di Castor Oil Guide, probabilmente riconoscerai alcuni degli oli naturali qui presenti. 😉

Migliori sostituti dell’olio di ricino

Olio di cocco

Olio di cocco, non c’è dubbio che hai già sentito parlare di questa lunga tradizione. L’olio di cocco proviene dall’estrazione a freddo di una noce di cocco matura (a volte chiamata copra). L’olio di cocco è uno dei più ricchi di acido laurico, che è ciò che rende l’olio di cocco così speciale.

L’olio di cocco esiste da secoli ed è comunemente e ampiamente utilizzato, soprattutto nei luoghi tropicali.

Olio di ricino idrogenato

I benefici dell’olio di cocco sono estremamente utili sia per la bellezza che per la salute. Ecco una rapida panoramica:

  • L’olio di cocco ha ricche proprietà antiossidanti che lo rendono il prodotto naturale ideale per la salute della pelle e dei capelli
  • Previene le rughe, la pelle secca, calma le irritazioni, il tutto nutrendo profondamente la pelle
  • Porta salute e lucentezza ai capelli, nutrendo i capelli dalla radice alla punta
  • L’acido laurico presente nell’olio di cocco aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue e il colesterolo
  • È anche un incredibile olio alternativo che mantiene un sistema digestivo sano
  • Ha dimostrato di essere molto efficace nel invertire o arrestare gli effetti del morbo di Alzheimer
  • Aiuta a migliorare il tuo sistema immunitario
  • Ripara più velocemente i tessuti danneggiati
  • Riduce lo stress

Ci sono già 8 incredibili ragioni per scegliere l’olio di cocco come sostituto dell’olio di ricino. Leggete il mio confronto tra l’olio di cocco e l’olio di ricino per saperne di più sui fantastici benefici dell’olio di cocco. Questo mi ricorda che ho appena finito il mio olio di cocco e devo procurarmene un po’ al più presto!

Come si usa?

Ci sono molti modi per usare l’olio di cocco al posto dell’olio di ricino. Si può utilizzare per preparare la lozione per il corpo, il siero per i capelli, e come vettore per gli oli essenziali.

Olio di jojoba

A differenza dell’olio di cocco o anche dell’olio di ricino, l’olio di jojoba non è un olio “all-around” in modo che benefici ugualmente sia la pelle che i capelli. L’olio di jojoba, derivato dal seme grande come un’oliva della noce marrone che si trova sugli arbusti argentini, è popolarmente noto per la sua composizione unica e le sue proprietà nutrienti per la pelle.

Olio di jojoba e olio di ricino

Come per altri oli, è sempre nel vostro interesse comprare oli biologici e vergini spremuti a freddo. Questo garantisce un processo di estrazione di alta qualità che fondamentalmente toglie tutto il superfluo e lascia tutto il buono, che è quello che vogliamo dall’olio, giusto?

Io uso l’olio di jojoba quando ho la pelle particolarmente secca (spesso mischio jojoba e olio di ricino).

L’olio di jojoba è anche ottimo per:

  • Cura della pelle (cioè forfora)
  • Curare e nutrire la pelle secca e desquamata
  • Nutrire e idratare la pelle irritata
  • Proteggere la pelle (protezione solare, variazioni di clima caldo/freddo, ecc.)
  • Ridurre le rughe e stimolare la produzione di collagene e sebo

Quindi, se stai cercando un sostituto dell’olio di ricino, ma che si concentri principalmente sul nutrimento della pelle, allora non cercare oltre: La tua alternativa perfetta è l’olio di jojoba.

Come si usa?

Puoi aggiungere qualche goccia di olio di jojoba nel tuo shampoo perché è eccellente per i capelli. Il suo uso topico è anche benefico.

Olio d’oliva

L’olio d’oliva merita sicuramente un posto non solo sullo scaffale della tua cucina, ma anche nella tua vanità. L’olio d’oliva esiste da migliaia di anni, viene consumato in massa e usato ogni giorno da milioni di persone, ed è uno degli oli più popolari oggi disponibili.

olio di castoro e olio d'oliva

olio di castoro e olio d'oliva

Perché è così popolare? Beh, non solo l’olio d’oliva è un super-alimento per massimizzare una dieta sana, ma ha notevoli benefici aggiuntivi per la salute e usi nel mondo cosmetico.

Ricco di vitamine A &E e antiossidanti, l’olio d’oliva sicuramente non ci delude quando si tratta di idratare, nutrire e migliorare la salute della nostra pelle e capelli. Inoltre, l’olio d’oliva è stato notato per le sue capacità multiuso.

È incredibile per la tua salute ed è stato anche usato nella prevenzione del cancro. Puoi anche usare l’olio d’oliva per pulire gli oggetti di casa! A differenza dell’olio di ricino, l’olio d’oliva va ben oltre gli scopi di salute e bellezza.

Come si usa?

Puoi combinare due parti di olio d’oliva con una parte di olio essenziale di lavanda e applicarlo sul tuo viso. E’ efficace nel ridurre i focolai di acne.

Scopri di più sull’olio d’oliva nel mio articolo qui.

Olio di mandorle

Uno dei miei oli preferiti! Non parlo abbastanza dell’olio di mandorle qui, ma ragazzi lo uso quasi ogni giorno. L’olio di mandorle è cresciuto su di me (non letteralmente…) e mi ritrovo ad applicarlo sul mio viso dopo ogni doccia. E’ così idratante con un profumo dolce.

amandier

E’ incredibilmente idratante, come l’olio di ricino, ma ha un aroma dolce e piacevole che amo, a differenza dell’olio di ricino che è piuttosto neutro. Non solo mi fa avere un buon profumo, ma liscia e idrata la mia pelle senza diventare grassa o troppo grassa/lucida (basta non esagerare).

L’olio di mandorle contiene molte vitamine e minerali, come zinco, calcio e magnesio, che contribuiscono alla salute dei capelli e della pelle. Sta diventando uno dei miei 2-3 oli migliori, quindi forse diventerà anche il tuo!

Come usare?

Ci sono molti modi per sfruttare i benefici dell’olio di mandorle. Puoi usarlo come struccante imbevendo un batuffolo di cotone e applicandolo direttamente sul viso. o mescolarlo con olio di limone per fare il tuo detergente per il viso.

Olio di Argan

L’olio di Argan proviene dai chicchi ricchi di argan che si trovano nei frutti dell’albero di Argan del Marocco. L’olio di Argan ha un colore giallastro o trasparente, con un odore sottile. Appare spesso in piccoli piatti culinari e si crede che abbia molti benefici per la salute. Ridurre il colesterolo, bruciare i grassi e prevenire le malattie cardiovascolari sono solo alcuni esempi dei benefici per la salute derivanti dal consumo di olio di Argan.

Sostituto dell'olio di castoro

Ci sono anche molti benefici cosmetici. Proprio così, non fa bene solo all’interno ma anche all’esterno! L’olio di Argan funziona per proteggere la pelle e guarire dalle scottature, nutrire i capelli, idratare e rivitalizzare la pelle.

Come si usa?

L’olio di Argan è idratante e nutriente per il tuo viso. Basta applicarlo direttamente sulla pelle perché quest’olio è efficiente nel nutrire la pelle, trattare l’acne e liberare i pori.

Olio di avocado

MMM, mi piace un po’ di avocado! Ma gli avocado non servono solo per fare un fantastico guacamole! Infatti, l’avocado è fantastico sia per la salute che per il corpo. Come forse saprai, l’avocado è ricco di omega 9. Inoltre, proprio come l’olio di ricino, l’olio di avocado ha molta vitamina E. Quindi il tuo cuore riceve un buon trattamento dal consumo di avocado, e i tuoi capelli e la tua pelle traggono beneficio dall’applicazione dell’olio di avocado!

cestino di frutta all'olio di ricino e avocado

Ora voglio i nachos, chi è con me? A parte gli scherzi, l’olio di avocado è una scelta incredibile se stai cercando un sostituto dell’olio di ricino.

Come si usa?

L’olio di avocado è un eccellente idratante naturale per il viso. Si può preparare mescolando due cucchiai di olio di avocado, un cucchiaio di olio essenziale di rosa e due cucchiai di olio di tamanu.

Olio di semi neri

Lo sapevi? L’olio di semi neri è estratto dal cumino nero! A differenza della maggior parte delle alternative in questa pagina, l’olio di semi neri ha un odore forte, un colore arancione-marrone scuro e una consistenza densa e cremosa.

L’olio di semi neri è così pulito perché è uno degli unici oli che contiene naturalmente olio essenziale. Molto ricco di vitamina F e di acido linoleico, l’olio di semi neri fa miracoli. Le sue proprietà sono antifungine, antinfiammatorie, antisettiche, e funziona come un potente immunostimolante.

La tua pelle si delizia di queste proprietà, che aiutano contro condizioni della pelle come l’acne e l’eczema. Per quanto riguarda i capelli, l’olio di semi neri aiuta a trattare la forfora nutrendo profondamente i capelli secchi e fragili dalla radice alla punta.

Quando viene ingerito, l’olio di semi neri aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Applicato topicamente, l’olio di semi neri aiuta ad alleviare i dolori articolari. Vedi? Te l’avevo detto che l’olio di semi neri era fantastico!

Come si usa?

L’olio di semi neri è un ottimo prodotto per nutrire i tuoi capelli e renderli senza forfora, forti e sani. Tutto quello che devi fare è mescolare parti uguali di olio di semi neri e miele e applicare sui tuoi capelli.

Burro di karité

Il burro di karité è onestamente la mia alternativa all’olio di ricino, anche se il burro di karité non è un olio, in sé! Molto più cremoso e liscio, il burro di karité è così facile da spalmare sul corpo per una pelle immediatamente morbida e setosa. Con il suo sottile ma delizioso sapore di noce, adoro applicarlo subito dopo essere saltata fuori dalla doccia!

Olio di castoro e burro di karitè

È possibile ottenere il burro di karitè organico, grezzo e non raffinato per un prezzo spesso inferiore a quello della maggior parte degli oli organici e non raffinati, il che rende il burro di karitè il migliore amico del tuo portafoglio! Che sia per nutrire, idratare, proteggere, rivitalizzare, ammorbidire o stimolare, il burro di karitè ti copre. Vedi la mia ricetta di olio di ricino e burro di karité qui.

Come si usa?

Puoi usare il burro di karité come impacco per il viso e applicarlo direttamente sulla pelle.

Olio di canapa

Anche l’olio di canapa, meno conosciuto di altri oli popolari, si fa strada nella lista dei 10 migliori prodotti naturali per i capelli e la pelle. L’olio di canapa è l’olio estratto dai semi di cannabis. Ha un distinto colore verde, con un odore legnoso di erba appena tagliata.

Olio di canapa

È un olio che può sembrare timido all’inizio, ma non lasciatevi ingannare. L’olio di canapa è ricco di molte vitamine essenziali e benefiche, tra cui le vitamine C, D, E e B1, B2 e B3. La sua composizione include anche acidi grassi omega 3 e 6, così come l’acido linolenico! Whew!

L’olio di canapa penetra rapidamente e si impregna della pelle, ottimizzando l’idratazione e la morbidezza. Con tutte le sue qualità benefiche sia per la pelle che per i capelli, non c’è da meravigliarsi che l’olio di canapa si stia facendo strada nel popolare club degli oli!

Come si usa?

L’applicazione topica dell’olio di canapa è raccomandata per trattare problemi comuni della pelle. Puoi anche mescolare un quarto di tazza di olio di canapa con due cucchiai di olio di cocco e applicarlo sulla tua pelle.

Miele di manuka

Hai mai sentito parlare del miele di manuka? Si tratta di un miele che è incredibilmente gustoso quando viene applicato. L’ingrediente segreto, Methylglyoxal, è ciò che dà al miele di manuka i suoi incredibili poteri curativi. Il miele di Manuka viene dalla Nuova Zelanda ed è prodotto in condizioni molto specifiche. Fondamentalmente, è un miele super-benefico che è così benefico per la salute (e la bellezza) che vale sicuramente l’investimento!

miele di manuka sostituto dell'olio di ricino

È possibile utilizzare il miele di manuka in così tanti modi!

  • Come maschera/lavaggio del viso perché il miele di manuka è estremamente efficace nel trattamento dell’acne
  • Per il trattamento di cicatrici da acne, ferite, croste, cicatrici normali, lividi, ecc.
  • Per prevenire e ridurre le rughe
  • Per aiutare a trattare l’ulcera gastrica
  • Per lenire ustioni e tagli
  • Per irritazioni/condizioni della pelle come l’eczema
  • e molto altro ancora 🙂

sostituto dell'olio di ricino | miele di manuka
Clicca per vedere su Amazon!

Io uso il miele di manuka più per la mia salute e la pelle. Per fortuna non ho cicatrici da acne, ma a volte ho brutti dolori di stomaco a causa della mia ernia ombelicale. Il miele di Manuka può anche essere ingerito in tanti modi deliziosi, ma io me lo godo con un toast imburrato o nello yogurt greco… Nommm!

Come si usa?

Utilizza il miele di Manuka come lavaggio del viso per nutrire profondamente la tua pelle. È anche efficace nel guarire le ferite.

Pensieri finali: 10 Migliori Alternative all’Olio di Ricino

Sì, sei arrivato al traguardo! Grazie mille per aver letto. Spero che tu sia riuscito a trovare un sostituto dell’olio di ricino che funzioni per te!

Anche se (come sai) sono un fanatico dell’olio di ricino, mi piace cambiare (o semplicemente mescolare) con queste alternative naturali. Ognuno di loro ha le sue proprietà uniche che adoro.

Sono sicuro che qualsiasi cosa tu scelga ti porterà tanta morbidezza e felicità ai tuoi capelli, alla tua pelle o alla tua salute in generale! 🙂

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.