Scomparsa di Robert Hoagland

Gli Hoagland fecero sapere anche ai ranger del National Park Service, sulla teoria che Robert potesse essere andato da solo a fare un’escursione sull’Appalachian Trail. Insieme ad amici della famiglia, stamparono e distribuirono volantini con la foto di Hoagland, e lavorarono per portare l’attenzione dei media sul caso. Anche la polizia di Newtown indagò sul caso, e presto venne a conoscenza degli eventi precedenti alla scomparsa di Robert, come lo scontro a Bridgeport e il prelievo di denaro. Una settimana dopo la sua scomparsa le sue informazioni furono inserite nel database del National Missing and Unidentified Persons System.

Circa il 6 agosto, Lori trovò il portafoglio di suo marito e le chiavi della sua auto, nascosti sotto una bambola su una sedia nella loro camera da letto. Ha detto più tardi che questo l’ha portata a cambiare la sua teoria originale che suo marito se n’era andato volontariamente per includere la possibilità che fosse stato rapito. In quel periodo, Max si dichiarò colpevole dell’accusa di violazione di domicilio a Bridgeport e fu rilasciato dal carcere. La polizia interrogò i due uomini che lui disse aver rubato i computer portatili, ma non riuscì a stabilire alcun legame con la scomparsa. Max ha anche negato di sapere dove si trovasse suo padre. Lori ha poi detto che il suo arresto non era collegato alla scomparsa di Robert.

La polizia ha anche cercato online. Sul suo computer di lavoro, è stato trovato che ha cercato più volte su un indirizzo in Rhode Island, ma non è stato trovato alcun collegamento con la sua scomparsa quando è stato indagato. Una ricerca simile sul suo computer di casa è stata vanificata a causa di un programma, che apparentemente aveva scaricato e installato un mese prima della sua scomparsa, che permetteva all’utente di cancellare tutte le registrazioni delle ricerche e dei risultati.

In autunno, Lori e i volontari hanno cercato nelle aree boschive a Sandy Hook e dintorni; la polizia ha portato anche i cani da ricerca. La polizia di Newtown ha usato un sonar per cercare nel lago Zoar, lungo il fiume Housatonic, ai margini della città, a settembre. Nessuno di questi sforzi ha rivelato alcuna traccia di Robert. Lori ha detto che queste ricerche erano per “eliminare le possibilità”. Il mese successivo, Chris Hoagland, il figlio maggiore, ha lasciato il suo lavoro nel settore del turismo a Hilton Head, South Carolina, per assumere le responsabilità del padre intorno alla casa.

Anche nel settembre 2013, la famiglia ha iniziato il processo giudiziario necessario per nominare un fiduciario per rappresentare gli interessi di Robert, anche se speravano che non fosse necessario.

Possibili avvistamentiModifica

Più tardi nel mese di settembre, due avvistamenti di uomini corrispondenti alla descrizione di Hoagland sono stati segnalati nel Rhode Island, che confina a est con il Connecticut. Un uomo con uno zaino è stato visto camminare lungo Rhode Island Route 117 e Interstate 95 vicino a Warwick; si è rivelato essere qualcun altro. Poco tempo dopo, i lavoratori del Dipartimento dei Trasporti del Rhode Island hanno anche riferito di aver visto un uomo dall’aspetto simile, anche lui con uno zaino, camminare verso ovest lungo la Rhode Island Route 165 vicino al confine di stato del Connecticut a Voluntown. La polizia non è stata in grado di localizzare quell’uomo o determinare la sua identità.

In dicembre il dipartimento di polizia di Los Angeles ha chiesto ai cittadini di quell’area di stare in guardia per Hoagland, che la sua famiglia ha detto di avere collegamenti con diversi sobborghi di Los Angeles, tra cui Hollywood. Mentre nessun avvistamento significativo è stato riportato lì, a gennaio è arrivato un altro avvistamento, molto più vicino a Newtown. Qualcuno ha riferito alla polizia di aver visto Hoagland in un negozio dell’usato Savers a Brookfield, poco più a nord. Secondo quanto riferito, era alla guida di un’auto con targa di New York. Tuttavia, l’esame del video della telecamera di sicurezza del negozio è stato inconcludente.

In prossimità del primo anniversario della scomparsa di Robert, alla fine di luglio 2014, è stato segnalato un altro avvistamento vicino a Newtown. Un uomo ha detto ai funzionari dell’ufficio dello sceriffo della contea di Putnam, New York, di aver visto Hoagland entrare nella prigione della contea di Carmel, la sede della contea, a breve distanza dal Connecticut, e poi uscire dopo due minuti. Tuttavia, l’unico filmato che la contea riuscì a trovare che avrebbe potuto mostrare l’uomo era dall’esterno dell’edificio, e l’uomo su di esso non poteva essere definitivamente identificato.

A quel tempo, alcuni amici della famiglia Hoagland si lamentarono della lentezza della ricerca. Credevano che la possibilità di un’attività criminale fosse altamente probabile nel caso, e che la polizia avesse tacitamente concluso che aveva lasciato la zona di sua spontanea volontà, per dedicare meno risorse alle indagini. “Tutto quello che sappiamo è che è andato alla stazione di servizio Mobil di Church Hill Road, ha fatto il pieno alla sua auto e ha comprato una mappa. Siamo allo stesso punto del primo giorno”, ha detto un ufficiale. Hanno rimproverato alla polizia di non aver pubblicizzato di più il caso o di non aver arruolato l’assistenza di altre forze dell’ordine. In difesa del suo dipartimento, Kehoe ha detto che i detective stavano ancora “mettendo molto impegno” nell’indagine.

Nel novembre 2014, la polizia di Newtown ha ricevuto un’altra soffiata che Robert potrebbe lavorare in un ristorante a Myrtle Beach, South Carolina. Hanno chiarito a un giornale locale che l’informatore non aveva affermato di averlo effettivamente visto, ma solo che poteva essere lì. Le loro controparti nella contea di Horry, dove si trova Myrtle Beach, hanno fornito assistenza. A quel tempo, Richard Robinson, un detective supervisore di Newtown ha dichiarato “Non possiamo dire quanto tempo potrebbe passare prima che si sappia se il signor Hoagland è o non è.”

Episodio ScomparsoModifica

Nel 2016 i produttori della serie Disappeared di Investigation Discovery hanno concentrato un episodio sulla scomparsa di Hoagland. Dal momento che non c’erano stati indizi o avvistamenti significativi dalla fine del 2014, la polizia di Newtown e la famiglia Hoagland (che ha collaborato) erano speranzosi che avrebbe prodotto qualche nuova informazione. L’episodio, “Un padre di famiglia”, è andato in onda il 31 maggio.

TeorieModifica

“Tutto è sul tavolo”, ha detto il capo della polizia di Newtown Charles Kehoe nel 2014, come ciò che potrebbe essere successo a Robert. Sono emerse due possibilità: che sia stato vittima di un gioco sporco, o che abbia deciso di allontanarsi dalla sua vita. Le prove suggeriscono entrambe e nessuna è emersa come più probabile.

Da quando Lori ha scoperto il portafoglio e le chiavi di suo marito nascosti nella loro camera da letto, è arrivata a credere che l’omicidio sia una possibilità più forte. Crede che i 600 dollari (ancora non ritrovati) siano una somma strana da prelevare se lui aveva intenzione di scomparire. Questa somma era più di quella che poteva essere prelevata ad un bancomat, ma non era neanche lontanamente sufficiente per vivere per un lungo periodo. Riguardo alla loro precedente separazione, lei ha dichiarato: “Se lui voleva uscire dal matrimonio, tutto quello che avrebbe dovuto dire è che voleva uscire dal matrimonio. Ma questo non era lontanamente dove eravamo”. Suo figlio Chris trova anche improbabile che suo padre se ne sia andato senza indossare nessuno dei suoi mocassini, “le uniche scarpe che abbia mai indossato.”

Lori dice di credere che sia possibile che, per quanto riguarda i suoi figli, Robert possa aver fatto sentire qualcuno abbastanza spaventato da fargli del male in cambio. “L’ho visto inseguire la gente per strada con mazze da baseball”, ha detto al Danbury News-Times. La famiglia e gli amici inoltre non credono che si sarebbe allontanato dai suoi figli così facilmente. “Non credo che se ne sia semplicemente andato”, dice Lori. “Non si sarebbe già fatto vivo?”

La famiglia Hoagland crede che non sia più nella zona di Newtown. “Si imbatterà in lui”, ha detto Lori. “Qualcuno lo troverà per caso, e spero che sia più presto che tardi”. Suo figlio Chris afferma: “E se fosse stato preso … ed è in un buco da qualche parte? … Non voglio pensarci, ma devo farlo.”

.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.