Saccaride

Definizione
nome, plurale: saccaridi
La struttura unitaria dei carboidrati (cioè un composto organico con una formula chimica generale di Cn (H2O) n), come monosaccaridi, disaccaridi, oligosaccaridi e polisaccaridi
Supplemento
Il termine saccaride si riferisce alla struttura unitaria dei carboidrati. I carboidrati sono composti organici semplici che sono aldeidi o chetoni con molti gruppi idrossilici aggiunti di solito su ogni atomo di carbonio che non fa parte del gruppo funzionale aldeide o chetone. La formula chimica generale dei carboidrati è Cn (H2O) n. Non tutti i carboidrati seguono questa formula e sono leggermente diversi nella struttura da questa regola. Ci sono anche composti che sembrano seguire questa regola ma non sono carboidrati (per esempio la formaldeide).
Sono un componente strutturale essenziale delle cellule viventi. Sono un’importante fonte di energia per gli animali.
Possono essere classificati secondo il numero di unità monomeriche che li compongono: monosaccaridi, disaccaridi, oligosaccaridi, polisaccaridi ed eterosaccaridi.
I monosaccaridi sono il tipo più fondamentale è gli zuccheri. Sono glucosio, galattosio e fruttosio. Questi zuccheri semplici possono combinarsi tra loro per formare tipi più complessi. La combinazione di due zuccheri semplici è chiamata disaccaride, mentre quelli composti da due a dieci zuccheri semplici sono chiamati oligosaccaridi, e quelli con un numero maggiore sono chiamati polisaccaridi.
Vedi anche:

  • gluconeogenesi
  • macromolecole
  • carboidrati
  • monosaccaridi
  • disaccaridi
  • oligosaccaride
  • polisaccaride

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.