Perché il mio cane ansima così tanto?

Ansimare è perfettamente normale, finché non lo è più. Scopri cosa devi sapere sul perché il tuo cane ansima così tanto e cosa dovresti fare.

Debra Steilen

24 agosto 2020

Ogni prodotto che presentiamo è stato indipendentemente selezionato e recensito dal nostro team editoriale. Se si effettua un acquisto utilizzando i link inclusi, potremmo guadagnare una commissione.

Un cane che ansima sembra così normale, giusto? Soprattutto quando le temperature aumentano. Ma l’ansimare pesante o costante, la respirazione addominale profonda, o l’ansimare quando fuori non fa caldo, può segnalare che c’è un problema di salute del tuo cane. Imparando le ragioni dietro l’eccessivo ansimare del cane, sarai più bravo a riconoscere i problemi e ad assicurarti che il tuo migliore amico rimanga sano e salvo.

Com’è il normale ansimare del cane?

La pelle del tuo cane non suda quando ha caldo come fa la tua. Così, quando Fido si scalda troppo, ansima, cosa che Mercola Healthy Pets descrive come “… una respirazione rapida e superficiale che accelera l’evaporazione dell’acqua dalla sua lingua e all’interno della sua bocca e delle vie respiratorie superiori”. Mentre l’acqua evapora, lo aiuta a regolare la sua temperatura corporea. (I cani hanno ghiandole sudoripare all’interno delle orecchie e sotto le zampe, ma queste ghiandole non fanno molto in termini di raffreddamento di un cane.)

RELATO: Come mantenere il tuo animale domestico sano tutto l’anno

Bene a sapersi: La normale frequenza respiratoria per i cani che riposano o dormono è tra le 15 e le 30 inspirazioni (respirare aria) ed espirazioni (respirare) al minuto, secondo il College of Veterinary Medicine and Biomedical Sciences del Texas A&M. Cerca di conoscere la normale frequenza respiratoria del tuo cane osservandolo quando è completamente rilassato (meglio se mentre dorme). Conta quanti respiri completi fa in 15 secondi e moltiplica il numero per quattro per ottenere i respiri al minuto.

Come posso dire se l’ansimare del mio cane è anormale?

L’ansimare del vostro cane potrebbe essere anormale se osservate questi segni identificati da Mercola Healthy Pets:

  • Il ritmo respiratorio del vostro cane è molto più alto del normale. Per esempio, se il tuo cane normalmente fa 20 respiri completi al minuto e ora ne fa 300 al minuto.
  • Il tuo cane sta ansimando – e non ha fatto esercizio fisico e non ha bisogno di raffreddare il corpo.
  • L’ansimare del vostro cane sembra più forte o più aspro del normale.
  • Il vostro cane sta esercitando più sforzo del normale mentre ansima.

Inoltre, dice pets.WebMD.com, se il tuo cane sta ansimando mentre trema, è irrequieto o cammina, potrebbe essere pericolosamente surriscaldato, sta affrontando un serio problema di salute o sta affrontando un trauma.

Bulldog che ansima con la lingua fuori
Il muso accorciato del bulldog può letteralmente rendere impossibile far entrare comodamente tutta la lingua in bocca, ecco perché li vedrai spesso con la lingua fuori e sorrisi sciocchi. – Getty
Il muso accorciato del bulldog può letteralmente rendere impossibile far entrare comodamente tutta la lingua in bocca, ecco perché li vedrai spesso con la lingua di fuori e sorrisi stupidi. Getty

Potenziali motivi per cui il cane ansima

Anche se di solito non c’è nulla di cui preoccuparsi, ci sono una serie di problemi di salute che causano un eccessivo ansimare di cui i proprietari di cani dovrebbero essere consapevoli.

Esaurimento da calore

I cani sono più sensibili al calore dei loro genitori perché i canini ansimano piuttosto che sudare. Quindi, se il vostro cane ansima tutto il tempo o ansima più velocemente del normale, potrebbe essere surriscaldato. Il nome tecnico per questa condizione è esaurimento da calore, il che significa che la temperatura corporea del vostro cane è troppo alta e non può regolare il proprio calore corporeo. Il Noah’s Ark Veterinary Hospital consiglia che un lieve esaurimento da calore può essere trattato a casa bagnando il cane con acqua fresca, non fredda (prestando particolare attenzione alle orecchie e alle zampe), lasciandolo asciugare davanti a un ventilatore e dandogli acqua fresca o tiepida.

Siccome è difficile dire la differenza tra l’esaurimento da calore e il colpo di calore (vedi sotto), chiamate il vostro veterinario per vedere quali ulteriori misure dovrebbero essere prese.

Colpo di calore

Il colpo di calore grave è una grave emergenza medica, a volte mortale, secondo il College of Veterinary Medicine dell’Università dell’Illinois a Urbana-Champaign. Insieme all’aumento dell’ansimazione, i segni del colpo di calore includono salivazione eccessiva, diarrea, vomito, depressione e vertigini, dice il college. Per capire se il vostro cane è surriscaldato, usate un termometro rettale per prendere la sua temperatura. Se è più di 102,5 gradi, il vostro cane ha un colpo di calore.

Se questo è il caso, “Portatelo dal veterinario il più velocemente possibile”, dice Wailani Sung, MS, PhD, DVM, DACVB, un comportamentista veterinario certificato la cui pratica è con il San Francisco SPCA. “Quando si tratta di respirazione affannosa, è meglio portare il vostro cane dal veterinario che provare rimedi casalinghi.”

Paura, ansia o stress

Il vostro cane può essere più sensibile agli stimoli esterni di quanto si pensi. I rumori forti come i fuochi d’artificio o i temporali sono cause comuni di paura, ansia e stress (FAS) in un cane. Secondo il Pet Health Network, l’eccessivo ansimare del vostro cane dovuto all’ansia può essere accompagnato da altri sintomi come:

  • Tremore
  • Mugolio
  • Sbronza
  • Sbronza
  • Leccarsi le labbra
  • Sedere in posizione accovacciata
  • Occhi appiattiti
  • Coda ripiegata
  • Comportamento da coccolone
  • Si nasconde
  • Rifiuta il cibo
  • Incontinenza o perdita di controllo dell’intestino

Dolore

Il tuo cane non può dirti che sta male; infatti, può anche cercare di nasconderlo. Può anche scodinzolare. Tuttavia, l’ansimare pesantemente è un segno che ha subito una ferita. Il tuo cane può anche mostrare pupille dilatate, un appetito ridotto, una riluttanza a sdraiarsi, irrequietezza, ansia e leccare o mordere il sito del dolore. Infatti, dice il Pet Health Network, i cani che sono fisicamente a disagio spesso ansimano molto prima di mostrare gli indicatori più ovvi del dolore come il lamento o lo zoppicare.

Il tuo cane ha mangiato veleno

Oltre al pesante ansimare, guarda per questi ulteriori segni di avvelenamento: vomito, iperattività, ansimare, un battito cardiaco accelerato, e tremori o convulsioni. Chiama subito il tuo veterinario o il veterinario d’emergenza se pensi che il tuo cane sia stato avvelenato. L’Animal Poison Control Center, ASPCA, (888-426-4435) fornisce consigli salvavita 24/7.

Il vostro veterinario dovrà sapere cosa pensate abbia mangiato il vostro cane. Secondo l’ASPCA, i colpevoli comuni includono cibo per le persone (più comunemente cioccolato, caffè, uva, uva passa, cipolle, aglio e xilitolo), piante tossiche e prodotti di uso quotidiano come detergenti per la casa, cosmetici e farmaci per l’uomo.

Disturbo cardiaco o polmonare

Perché il tuo cane respira così forte? Perché il suo cuore non può pompare abbastanza sangue ai polmoni (che trasferiscono l’ossigeno al flusso sanguigno) e al resto del suo corpo, secondo la Cummings School of Veterinary Medicine della Tufts University. Questo significa che i tessuti del cane sono privi di ossigeno, quindi la sua frequenza respiratoria aumenta per correggere la situazione. Potreste vedere questi ulteriori sintomi: Il tuo cane si stanca più facilmente; tossisce mentre cerca di respirare; e la sua lingua appare viola/blu invece che rosa – un segno di ossigeno inadeguato. Chiama immediatamente il tuo veterinario, che diagnosticherà il problema di fondo e prescriverà il trattamento.

RELATO: 6 cose che ogni proprietario di animali domestici dovrebbe sapere sulle malattie cardiache nei cani

La laringe del tuo cane non funziona

La laringe del tuo cane (l’apertura della trachea) contiene lembi di cartilagine che si aprono quando il tuo cane respira e si chiudono quando deglutisce. Secondo il Pet Health Network, quando un cane soffre di paralisi laringea, uno o entrambi i lembi non si aprono normalmente. La respirazione del tuo cane diventerà faticosa e difficile. Questa condizione è comune nei cani di mezza età o più anziani quando la laringe perde la sua normale funzione. Il vostro veterinario può prescrivere un trattamento che va dalla moderazione nell’esercizio fisico e la perdita di peso alla chirurgia.

Anemia

Sia in un uomo che in un cane, l’anemia è definita come una diminuzione del numero di globuli rossi. Probabilmente sapete che i globuli rossi trasportano l’ossigeno ai tessuti del corpo. Quindi ha senso che un numero inferiore di globuli rossi possa causare una mancanza di ossigeno. Oltre ad ansimare, un cane anemico può comportarsi in modo letargico e avere gengive rosa pallido o bianche.

Obesità

L’obesità causa questo stesso sintomo nelle persone, giusto? Il tuo cane ansima perché quei chili in più rendono più difficile far arrivare sangue fresco e ossigenato ai suoi sistemi vitali. Il vostro veterinario può aiutarvi a trovare una dieta e un piano di esercizio per il vostro cane.

Malattia di Cushing

Visto anche negli umani, la malattia di Cushing si verifica quando le ghiandole surrenali di un cane producono troppo cortisolo. I cani colpiti ansimano più del solito, sembrano essere più affamati, più assetati e più stanchi del solito, e fanno più pipì del solito. Il vostro veterinario farà alcuni test di laboratorio – eventualmente anche un’ecografia – per capire cosa sta succedendo prima di decidere un piano di trattamento.

Cattiva reazione ai farmaci

I farmaci umani hanno effetti collaterali. Anche i farmaci per cani lo fanno, e l’ansimare può essere uno di questi. I probabili colpevoli sono gli ansiolitici o uno steroide, secondo Sung.

Pressione sanguigna alta

La pressione alta significa che il vostro cane potrebbe soffrire di una malattia renale o forse di un tumore alle ghiandole surrenali, secondo allivet.com. I segni tipici includono il sanguinamento all’interno dell’occhio (emorragia intraoculare), il distacco della retina e l’insufficienza cardiaca congestizia accompagnata da tosse costante, respiro rapido e difficoltà respiratorie. Il vostro cane può bere e urinare più spesso, perdere l’appetito e vomitare frequentemente se i reni sono colpiti, dice il sito. Se osservate uno di questi sintomi, portatelo da un veterinario il più presto possibile per una diagnosi completa.

Il vostro cane è una razza brachicefala (faccia piatta)

I cani con musi corti, piatti e dal naso schiacciato tendono ad ansimare molto a causa delle loro vie respiratorie superiori. Questa condizione è chiamata Sindrome Brachicefalica Ostruttiva delle Vie Aeree (BAOS). Questi cani soffrono per tutta la vita di difficoltà respiratorie e dell’incapacità di ansimare in modo efficiente, il che li mette ad un rischio maggiore di colpo di calore. Ci sono 24 razze di cani brachicefali in totale, tra cui, ma non solo:

  • Carlino
  • Boxer
  • Bulldog
  • Boston terrier
  • French bulldog
  • Pekingese
  • Lhasa apso
  • Shih tzu
  • Mento giapponese
  • Bruxelles griffon
  • Cavalier King Charles spaniel
  • Staffordshire bull terrier (Staffie)
  • Affenpinscher
  • Dogue de Bordeaux
  • Shar pei

Quando dovrei iniziare a preoccuparmi dell’affanno?

Chiamate immediatamente il vostro veterinario se osservate uno dei seguenti sintomi, dice Sung.

  • Il vostro cane ansima per più di 15 minuti a riposo.
  • Il vostro cane fatica a respirare (es,
  • Il tuo cane è così stanco che può camminare solo per una breve distanza – mentre ansima pesantemente – prima di sdraiarsi.
  • Le gengive del tuo cane sembrano più chiare o più scure del loro colore normale – o sono tinte di blu – segno che il tuo animale non sta ricevendo abbastanza ossigeno.

Se porti il tuo cane dal veterinario a causa del forte affanno, ecco cosa aspettarti: Il veterinario osserverà il vostro animale e controllerà la sua frequenza cardiaca e respiratoria. Il veterinario userà un pulsossimetro per misurare la saturazione di ossigeno nel sangue del vostro cane. Se non c’è abbastanza ossigeno e il vostro cane avrà difficoltà a respirare, dice Sung.

Se tutto sembra essere normale, il veterinario scaverà più profondamente nella condizione del vostro cane – forse usando le analisi del sangue, un’ecografia o una radiografia per determinare il problema sottostante. Tra le possibilità più serie: Un tumore emorragico non diagnosticato in precedenza – specialmente nel fegato o nella milza – può ridurre la quantità di sangue ossigenato nel sistema del cane.

Prevenire l’esaurimento da calore e il colpo di calore

Secondo Sung, è possibile prevenire l’ansimare causato dall’esaurimento da calore e dal colpo di calore NON esercitando il cane nel caldo a tre cifre. “Dopo tutto, il vostro cane indossa una pelliccia”, dice.

E limitare l’esercizio con le razze brachicefale. “Non ci vuole molto”, dice. “10 minuti nel cortile con un bulldog o un carlino e il loro respiro sarà già diverso.”

Aiuta il tuo cane a superare la paura, l’ansia e lo stress

Se credi che l’ansimare del tuo cane sia dovuto all’ansia, mettilo in una stanza libera dove puoi bloccare gli altoparlanti, la musica alta e le luci lampeggianti, secondo Fear Free, un’iniziativa per prevenire la FAS negli animali domestici. Suonate musica rilassante o smorzate i suoni spaventosi con un ventilatore o una macchina per il rumore bianco. Usare spray ai feromoni Adaptil o plug-in per calmarlo. Potresti anche provare a mettergli temporaneamente dei batuffoli di cotone nelle orecchie per attutire il rumore.

Anche se non sei sicuro che il tuo cane ansimante sia in pericolo, portalo comunque dal veterinario per ottenere una diagnosi e un piano di trattamento. “Non si sbaglia mai a portare il cane, soprattutto se ha problemi di respirazione”, dice Sung. “

Tutti gli argomenti sui comportamenti canini comuni

Sit. Resta. Ora ti meriti un dolcetto!

Entra nella nostra comunità di genitori di animali domestici e ricevi regolarmente dolcetti direttamente nella tua casella di posta con la nostra newsletter Baffi e Scodinzoli.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.