Perché gli occhi diventano gialli?

Hai notato che in alcune persone la sclera, (la parte bianca degli occhi), diventa gialla? Probabilmente hai visto almeno una volta qualcuno con questa particolarità, o forse anche tu stesso. Sai perché succede? Perché alcune persone hanno il bianco degli occhi giallo?

Se non lo sai, è nel tuo interesse esserne consapevole, e se non lo sai, ripassa comunque un po’. Oggi vi parlerò, a grandi linee, di alcune delle cause che possono portare all’ingiallimento della sclera nelle persone e del processo della condizione medica conosciuta come ittero.

Gli occhi gialli come indicatori di salute

Probabilmente avete visto qualcuno con le sclere gialle, che si tratti di una persona anziana, qualcuno in televisione o in una fotografia. I fumatori, per esempio, hanno spesso delle sclere gialle con l’età, ma più comunemente come risultato di una malattia del fegato o di un’insufficienza epatica nella persona, non è normale e spesso può indicare un problema rischioso.

Vedi di più: Come funziona l’occhio umano

Da me e il sysop

Possibilmente è un problema con il funzionamento del fegato, quando il bianco degli occhi diventa giallo si chiama ittero e tra molti altri disturbi, può essere un segno di avvertimento di malattie come l’epatite o la cirrosi.

C ittero, spiegazione scientifica

In medicina, l’ittero non è solo il colore giallastro del bianco degli occhi in certe circostanze, ma anche della pelle e delle mucose. Questo colore giallo deriva da un pigmento della bile (la biomolecola bilirubina) dello stesso colore, che nasce dalla scomposizione dell’emoglobina e si accumula nei tessuti del corpo come sottoprodotto dei globuli rossi più vecchi.

Wikimedia Commons

Vedi di più: top 5 malattie più strane oggi

In breve, la bilirubina è un evento naturale, il risultato naturale della necessaria degradazione dei globuli rossi che invecchiano, che non sono più utili e muoiono per essere sostituiti da nuovi. Queste cellule del sangue inutili vengono filtrate dal fegato e poi espulse attraverso il tratto digestivo sotto forma di bile.

Ma quando ci sono problemi con la scomposizione di queste cellule del sangue, o in qualche modo il fegato è a rischio in qualche modo, tutta quella bilirubina comincia ad accumularsi nei tessuti, lasciando quel caratteristico, sgradevole colore giallastro. Quindi, l’ittero in sé non è qualcosa che si tratta o si cerca di risolvere, ma la conseguenza di un altro problema.

Ingram Publishing

È più un allarme che avverte di problemi al fegato, alla cistifellea o al pancreas. Mette anche in guardia contro le infezioni, l’uso di certi farmaci, il cancro, i disturbi del sangue, i calcoli e i difetti di nascita, tra le altre cose.

In breve, l’ittero appare come un eccesso di bilirubina quando troppi globuli rossi nel sangue muoiono, quando il fegato è danneggiato o sovraccarico, o quando la bilirubina non riesce a muoversi correttamente nel tratto digestivo. Tutto questo, a sua volta, è ciò che fa ingiallire gli occhi, così come molte altre parti del corpo.

È davvero interessante, vero? Il corpo umano e il suo complesso e completo funzionamento non finiscono mai di stupirci, tanto che un problema al fegato, per esempio, può determinare il colore della sclera degli occhi. Cosa ne pensi?

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.