Leggi ed etichetta per parcheggiare la moto

Le leggi sul parcheggio delle moto di cui essere a conoscenza
Il primo errore che molti fanno è pensare che “posso parcheggiare ovunque, perché è una moto”. Non è vero. In generale, le moto devono seguire le stesse leggi di parcheggio di qualsiasi altro veicolo, a meno che non sia indicato diversamente, e a meno che tu non abbia un cartello di handicap attaccato alla tua moto, non parcheggiare in nessuna parte di un parcheggio per disabili!

Potresti vedere altre moto parcheggiate vicino al botteghino di un cinema o sui marciapiedi di fronte a punti vendita o altre attività, ma non seguire il loro esempio. Quelle moto sono obiettivi primari per una multa per divieto di sosta. Secondo lo statuto statale della Florida 316.1995, non si può guidare un veicolo motorizzato di qualsiasi tipo su un marciapiede, l’area erbosa intorno a un marciapiede, o una pista ciclabile. Solo le biciclette a pedali sono permesse. Secondo lo statuto della Florida 316.1945, non è possibile fermarsi, sostare o parcheggiare una moto su un marciapiede a meno che non sia indicato da un ufficiale/dispositivo di controllo del traffico o per “evitare il conflitto con altri conducenti”. Fondamentalmente, questo significa che non si può mai parcheggiare su un marciapiede.

Infine, se si parcheggia la moto lungo una strada, si dovrebbe sempre parcheggiare vicino al marciapiede (o al bordo di una strada senza marciapiede). È meglio avere una ruota o un parafango che faccia effettivamente contatto con il marciapiede. Può essere utile, specialmente quando si parcheggia in parallelo, parcheggiare con un leggero angolo con la ruota posteriore che tocca il marciapiede, in modo che i veicoli di passaggio possano vedere che lo spazio è occupato. Questo lascerà anche spazio per altri motociclisti di condividere lo spazio e garantire che si dispone di spazio sufficiente per uscire dallo spazio quando si è pronti a lasciare.

Equipaggio moto “regole”
Quando si guida con un gruppo di altri ciclisti in un viaggio su strada, è comune e perfettamente bene a condividere uno spazio di parcheggio con un altro moto. Ma questo deve essere fatto solo di “comune accordo”. E non si dovrebbe mai parcheggiare in uno spazio già utilizzato da un’auto.

Peggio ancora è parcheggiare non solo nello stesso spazio ma estremamente vicino a un’altra moto. Questo renderà difficile per l’altro motociclista montare la sua bici e potrebbe finire con la tua bici a terra sul marciapiede. Non vuoi davvero dover chiamare la tua compagnia di assicurazione per la moto e spiegare che la tua moto è stata danneggiata perché hai violato il galateo della moto.

Tuttavia, se condividi uno spazio per accordo, questo libera uno spazio in più per gli altri. Inoltre, in un parcheggio che è molto, molto affollato, e se l’altra moto che già utilizza lo spazio non è parcheggiata in modo da “monopolizzare” l’intero spazio, potrebbe essere accettabile fare un’eccezione. Ma anche in questo caso, non parcheggiare troppo vicino all’altra moto.

Imparare le basi delle leggi e del galateo del parcheggio moto migliorerà il vostro rapporto sia con le forze dell’ordine che con gli altri motociclisti e renderà meno probabile che la vostra moto venga danneggiata mentre è parcheggiata.

Per saperne di più sulle regole di sicurezza della moto e le migliori pratiche, o per un preventivo gratuito di assicurazione moto, contattate oggi stesso la Flagler County Insurance Agency.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.