Le scale vanno bene per i gatti con l’artrite?

Preferirei vederla usare le scale piuttosto che cercare di saltare. (Lo so, non potrebbe saltare su per le scale…. lasciatemi spiegare)
Mentre viviamo in un bilivello, il nostro BooBoo ora usa le scale per salire sul letto. Abbiamo comprato un piccolo set di scale per lui. Ha più di 19 anni, gli è stata diagnosticata un’artrite molto grave circa 18 mesi fa e prende il Dasuquin dalla sua diagnosi. Cercherà di saltare sullo schienale del divano, cercherà ancora di saltare alle finestre della casa, cercherà ancora di fare queste cose, anche se non gli fa bene e anche se in molti modi gli causa ancora più dolore. Se salta dalla finestra al pavimento e atterra goffamente, facciamo delle corse di emergenza dal veterinario per le iniezioni di dolore e le medicine. Ma lui è quello che è e non smetterà di fare queste cose. Usa i gradini per arrivare al letto e li userà anche per scendere dal letto. E non ci è voluto molto tempo perché capisse che era molto più facile usare i gradini che saltare. (Non possiamo mettere dei gradini alla finestra a golfo nel soggiorno perché dovremmo mettere i gradini proprio contro il registro del riscaldamento….non è una buona idea. Ma lui può andare dall’albero del gatto alla finestra, quindi non è troppo male). E ci sono momenti in cui ci dirà che vuole scendere sul pavimento, ma non può farlo da solo. E noi lo aiutiamo.
Così….come mamma di un gattino con una brutta artrite, direi che, ogni volta che potete, portatelo su e giù per le scale. E’ semplicemente meglio per lei a lungo termine. È probabile che quando siete al lavoro, probabilmente non farà molto da sola, ma questo dipende dal suo livello di dolore. Ci sono giorni in cui Boo fa più o meno quello che vuole; tuttavia, ci sono giorni in cui passa ore sdraiato su un cuscinetto caldo perché gli fa male. Quindi è probabile che, con il progredire dell’artrite, inizierà a passare il suo tempo al piano inferiore, specialmente quando non sei lì con lei. Quando andate al piano superiore, portatela con voi (insieme a qualche snack, acqua, lettiera, ecc. in modo che non debba scendere di sotto nel mezzo della notte). Così se tu lavori al piano di sopra, anche lei vorrà venire. Portala con te. Non c’è niente di male nei giri in ascensore. Boo è al punto in cui quando viene a letto, è praticamente lì per il resto della notte e alcune mattine, lo porto fuori in cucina per la colazione. Vuole stare con noi e, se questo significa che lo portiamo noi, beh, è quello che facciamo.
Questa probabilmente non è una buona risposta per te, ma onestamente, è la migliore risposta che mi viene in mente.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.