Differenza tra Volver e Regresar

Volver e regresar sono verbi spagnoli che significano ‘tornare’. A prima vista, questi verbi possono sembrare sinonimi. Ma anche se condividono la stessa traduzione, ci sono alcuni contesti specifici in cui non sono intercambiabili e bisogna usare uno o l’altro. Di conseguenza, molti studenti spagnoli si chiedono quale sia la differenza tra ‘volver’ e ‘regresar’ in spagnolo.

Volver è usato per parlare di tornare, venire o tornare in un posto. Questo verbo può anche essere usato per esprimere che un’azione viene ripetuta. Regresar si usa per parlare di tornare o ritornare in un posto e anche per restituire oggetti. Regresar’ è leggermente più formale di ‘volver’.

Se non conosci la differenza tra ‘volver’ e ‘regresar’, è facile confondere queste parole e influenzare la tua fluidità. Per questo motivo, nelle sezioni seguenti, discuteremo i contesti in cui si può e non si può usare ciascuna di queste parole. Inoltre, vi forniremo esempi e strutture di frase che potete seguire quando applicate queste parole.

Alla fine, saprai quando e come usare ‘volver’ e ‘regresar’.

Qual è la differenza tra ‘Volver’ e ‘Regresar’

Entrambi ‘volver’ e ‘regresar’ possono essere tradotti come ‘ritornare’, ‘essere indietro’, ‘tornare’ o ‘tornare indietro’. Anche se in alcuni casi questi verbi possono essere usati in modo intercambiabile, ‘volver’ e ‘regresar’ si riferiscono a cose diverse.

In spagnolo, volver si usa solo quando si parla di ritornare, venire o tornare in un posto, non si usa mai questo verbo per parlare di oggetti che ritornano. Inoltre, ‘volver’ si usa anche per esprimere che un’azione si ripeterà. In questo contesto, ‘volver’ è tradotto come ‘di nuovo’.

Ayer volví a hablar con Clara
Ieri ho parlato di nuovo con Clara

¿Cuándo volviste a España? No sabía que estabas aquí
Quando sei tornato in Spagna? Non sapevo che tu fossi qui

A differenza di ‘volver’, regresar può essere usato per parlare di restituire un oggetto, ma anche quando si parla di venire o tornare in un posto. Quando si riferisce agli oggetti, ‘regresar’ può essere tradotto come ‘restituire’ o ‘ritorno’.

Ya me voy, regreso el lunes
Sto partendo, tornerò lunedì

Necesito que me regreses mi dinero, Jesús
Gesù, ho bisogno che tu mi restituisca i miei soldi

Ora, discutiamo più approfonditamente quando e come usare questi verbi così come le strutture grammaticali da seguire.

Come &Quando usare ‘Volver’ in spagnolo

In spagnolo si usa ‘volver’ quando si parla di tornare in un posto. In questa situazione (quando ci si riferisce a luoghi), ‘volver’ e ‘regresar’ sono sinonimi. Inoltre, ‘volver’ può anche essere usato con altre strutture per parlare di azioni ripetute. Questo verbo può essere tradotto come:

  • Return
  • Come back
  • Go back
  • To be back
  • Agisce (quando si parla di azioni ripetute)

In seguito, vedrete la struttura della frase che dovete usare quando si parla di tornare in un posto. Notate che menzionare il luogo è facoltativo perché a volte questa informazione sarà implicita nel contesto.

+ a

Ashley vuelve mañana a la oficina
Ashley torna domani in ufficio

¿Te vas mañana? Y, ¿cuándo vuelves?
Te ne vai domani? E quando tornerai?

Volví al pueblo donde se me conocieron mis padres
Sono tornato al paese dove i miei genitori si sono incontrati

Mis papás se fueron de vacaciones y vuelven mañana en la mañana
I miei genitori sono andati in vacanza e torneranno domani mattina

Appunto: Quando si parla di tornare in un posto, ‘volver’ e ‘regresar’ sono sinonimi. Tuttavia, nello spagnolo colloquiale, ‘regresar’ può essere considerato un po’ formale. Per questo motivo, i parlanti spagnoli usano piuttosto ‘volver’.

Parlare di azioni ripetute

Una grande differenza tra ‘volver’ e ‘regresar’ è che ‘volver’ può anche essere usato per parlare di azioni ripetute. In questa situazione, ‘volver’ implica che qualcuno sta facendo qualcosa di nuovo. Questo uso di ‘volver’ è molto popolare e abbastanza pratico in spagnolo. Ecco la struttura della frase che devi seguire:

+ a +

¿Volviste a comprar pastel?
Hai comprato di nuovo la torta?

Desde mañana voy a volver a estudiar español
Da domani, studierò di nuovo lo spagnolo

Tengo que volver a hacer el reporte porque olvidé unos datos
Devo rifare il rapporto perché ho dimenticato alcuni dati

Appunto: In questa struttura, il verbo infinito indica l’attività di ripetizione. Notate che in questa situazione, ‘volver’ è tradotto con ‘di nuovo’.

Come &Quando usare ‘Regresar’ in spagnolo

Proprio come ‘volver’, ‘regresar’ è anche un verbo spagnolo che usiamo come sinonimo di ‘ritorno’. Tuttavia, ‘regresar’ può essere usato sia per riferirsi a oggetti che a luoghi. Queste sono alcune delle traduzioni più comuni di ‘regresar’:

  • Return
  • Come back
  • Go back
  • To be back
  • Give back / Back

Quando si parla di restituire un oggetto, ‘regresar’ e ‘volver’ non sono intercambiabili. Ecco la struttura della frase che dovete seguire per questa situazione.

+ +

¡Regrésame la camisa que te presté!
Dammi indietro la camicia che ti ho prestato!

Ve a la tienda y regresa esta bolsa porque no fue lo que pedí
Torna al negozio e restituisci questa borsa perché non è quella che ho ordinato

¡Gracias por ayudarme, loco! Mañana te regreso tu dinero
Grazie per avermi aiutato, amico! Domani ti ridarò i tuoi soldi

Nota che puoi anche aggiungere altri verbi alle tue frasi:

Si no le gusta la blusa, tiene 20 días para regresarla
Se non ti piace la camicia, hai 20 giorni per restituirla

Regresar: Parlare di luoghi

Come detto prima, ‘regresar’ è usato anche quando ci si riferisce a luoghi. In questo contesto, ‘volver’ e ‘regresar’ possono essere usati in modo intercambiabile. Ecco una struttura che potete usare per questa situazione:

+ a +

¿Cuándo regresas a México?
Quando torni in Messico?

Adriana regresó a la casa de sus papás
Adriana tornò a casa dei suoi genitori

Quiero regresar al restaurante que te gustó
Voglio tornare al ristorante che ti piaceva

Emma regresó a la oficina para volver a hacer su reporter
Emma tornò in ufficio per rifare il suo rapporto

Prendere nota: Quando si usa ‘regresar’ menzionare un luogo è opzionale. Se questa informazione è implicita, non c’è bisogno di includerla.

¡Mamma! Ya regresé, ¿cuál es la emergencia?
Mamma! Sono tornato, qual è l’emergenza?

Qual è la differenza tra Volver, Regresar e Devolver?

“Devolver” può sembrare molto simile a “volver”. Tuttavia, ‘devolver’ è usato principalmente quando si parla di restituire un oggetto. Di conseguenza, in questo contesto, ‘devolver’ e ‘regresar’ sono sinonimi.

Por favor, devuélvele el teléfono a tu hermanoPer favore, ridai a tuo fratello il suo telefono

No me has devuelto el dinero que te prestéNon mi hai restituito il denaro che ti ho prestato

Wrapping Up

Siccome hanno la stessa traduzione inglese, molti studenti spagnoli presumono che ‘volver’ e ‘regresar’ siano sinonimi. Questo è vero in alcuni casi, ma questi verbi funzionano anche nei loro contesti specifici. Ecco alcuni spunti veloci da tenere a mente:

Volver

  • Come sinonimo di ‘tornare’, ‘volver’ si riferisce solo ai luoghi.
  • Quando si parla di luoghi, significa: ‘tornare’, ‘tornare’, ‘tornare’, ‘essere tornato’.
  • Può anche essere usato per parlare di azioni ripetute. In questo contesto, significa ‘di nuovo’.
  • È più popolare nello spagnolo casual e colloquiale.

Regresar

  • Come sinonimo di ‘tornare’, può riferirsi sia a luoghi che a oggetti.
  • A seconda del contesto, significa: ‘tornare’, ‘tornare’, ‘tornare’, ‘tornare’, ‘essere tornato’, ‘restituire’.
  • È leggermente più formale di ‘volver’.

Ora, sei pronto per iniziare ad applicare questi verbi e non confonderli più (no volver a confundirlos) 😉

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.