Crepe di alligatore nel tuo asfalto? Niente paura! Ecco cosa fare

Immagina di far cadere un uovo sodo. Ora, immaginate le squame sul dorso di un alligatore.

Sono abbastanza simili, vero? La superficie sottostante sembra essere intatta, ma è piena di fratture capillari che ne danneggiano l’aspetto.

Guarda il tuo marciapiede, vialetto, patio o parcheggio. Ha un aspetto simile?

Anche se non è quello che ci si aspetta quando si versa l’asfalto nuovo di zecca, questo problema, noto come “alligator cracking”, è più comune di quanto si pensi. Ed è anche più grave.

La buona notizia? È riparabile! Tuttavia, dovrai eseguire i passi giusti per assicurarti che la tua nuova pavimentazione funzioni correttamente e abbia un bell’aspetto quando hai finito.

Oggi, stiamo condividendo cosa fare quando vedi per la prima volta quelle crepe rivelatrici. Pronti a saperne di più? Andiamo!

Che cosa provoca le crepe dell’alligatore?

Prima di arrivare a come riparare l’asfalto crepato, rivediamo come ci è arrivato in primo luogo.

Le crepe dell’alligatore sono note anche come crepe da fatica. Si verifica quando ci sono problemi con il materiale sotto lo strato superiore dell’asfalto. Nel corso del tempo, questo materiale può cedere quando viene sottoposto a troppo peso o stress.

Visualizzate una piramide umana.

All’inizio, tutto è a posto e tutto sembra andare bene. Tuttavia, se le persone in cima iniziano a fare i giocolieri, ad andare in bicicletta o a sforzare quelle in fondo, non ci vuole molto perché il sistema si rompa.

Questa incrinatura può avvenire anche come risultato di un danno da freddo. Quando la neve o il ghiaccio sopra l’asfalto si scongela, l’acqua può inondare la sua base. A sua volta, questo danneggia e indebolisce la sottostruttura.

Questo è particolarmente comune negli Stati Uniti settentrionali, dove si verificano eventi meteorologici ripetuti durante l’inverno.

Prevenire dall’inizio

Stai versando una nuova strada in asfalto? Se è così, avete tempo per prendere delle precauzioni che possono mitigare le crepe dell’alligatore.

Inizia assicurandoti che il sottofondo sia il più preparato possibile. Per farlo, dovrai prendere in considerazione il tuo caso d’uso.

Stai pavimentando un vialetto a casa tua? Se è così, potete lavorare con la vostra impresa di pavimentazione per assicurarvi che l’asfalto sia adatto a sostenere il peso delle autovetture.

Al contrario, dovrete prendere precauzioni diverse se state pavimentando un parcheggio che può essere trafficato da carichi pesanti, compresi semirimorchi e rimorchi da carico.

Il vostro appaltatore può prendere in considerazione queste esigenze e aiutarvi a guidare verso una soluzione appropriata. Quando la vostra base è solida fin dall’inizio e in grado di sostenere la pressione costante che riceve, la possibilità di fessurazione per fatica diminuisce.

Come trattare le crepe

Cosa fare quando si notano per la prima volta le crepe da alligatore nell’asfalto? Se il tempo lo permette, applicare un riempitivo per crepe o una soluzione di rivestimento sigillante per prevenire ulteriori danni.

Durante questo periodo, tenete il traffico lontano dal punto interessato.

Anche se è improbabile che la superficie danneggiata rappresenti un problema di sicurezza per i veicoli che ci passano sopra, il peso extra che portano può danneggiare ulteriormente l’asfalto.

Mentre questi rivestimenti sono ottime misure di primo passo, agiscono come tappabuchi fino a quando gli esperti non possono eseguire una riparazione ufficiale. Il vostro appaltatore dovrà scavare nell’asfalto per identificare il problema di fondo.

Poi, il passo successivo include il rafforzamento della base della superficie per fortificarla dall’interno. Ecco i passi fondamentali che il vostro appaltatore eseguirà per riparare e ripristinare il vostro asfalto crepato.

Identificare e valutare il problema

Il vostro appaltatore identificherà prima la fonte del problema. Poi, discuterà cosa deve essere fatto per risolvere il problema e quali sono le opzioni di riparazione in base alla tua situazione e al tuo budget.

Valutate il sottobase

Molto probabilmente, le crepe che state vedendo sono causate da un problema fondamentale nel sottobase del vostro asfalto. Potrebbe essere danneggiato, deteriorato o entrambi. L’unico modo per saperlo con certezza è fare un’immersione profonda all’interno.

Il vostro appaltatore valuterà l’installazione della sottobase e discuterà con voi i modi per modificarla e migliorarla.

Rimuovere le sezioni danneggiate

Il vostro asfalto si sta crepando in certi punti? Se è così, il vostro appaltatore può essere in grado di rimuovere queste sezioni dalla vostra superficie senza richiedere una revisione totale della superficie.

Con quei pezzi fuori, l’appaltatore può quindi installare una nuova sotto-base nel modo corretto e sopra con asfalto fresco.

Riparare la superficie

Se le crepe sono più diffuse, potrebbe essere nell’interesse della vostra proprietà (e del portafoglio) riparare tutto in una volta, piuttosto che lavorare a pezzi col passare degli anni.

Se si notano crepe in un punto, è solo una questione di tempo prima che la fondazione compromessa colpisca l’area rimanente.

Se si sostituisce l’intero sottobase, ci si può assicurare contro danni futuri. Se installata correttamente, una superficie di asfalto fresco può durare 20 anni o più, rendendo il ritorno ben degno dell’investimento.

Trasforma il tuo asfalto crepato in nuovo

Nessuno vuole guardare fuori e vedere un mosaico di crepe lungo tutto il loro asfalto nero.

Se hai notato crepe da alligatore nel tuo, è tempo di agire. Qualsiasi ritardo può aggravare il problema e renderlo più difficile, costoso e lungo da trattare lungo la strada.

Cercando un appaltatore di pavimentazione professionale che può prendere le redini per voi?

Ecco dove entriamo in gioco noi.

Siamo la scelta migliore del Maryland per asfalto e pavimentazione in cemento, rivestimento di tenuta, costruzione di patio e altro. Siamo certificati ed esperti per gestire qualsiasi progetto, dai camminamenti domestici alle strutture governative.

Contattateci per saperne di più su come possiamo aiutarvi, e manderemo quell’alligatore a fare i bagagli.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.