Come uscire se hai l’ansia sociale

Quattro consigli per cambiare il gioco per gli uomini che lottano con l’ansia sociale

gennaio 8, 2019
Condividi
Tweet
0
Shares

Immagina la scena: Siete vecchi e saggi, seduti con i vostri nipoti. Uno di loro si alza e chiede: “Nonno, come hai conosciuto la nonna?”. Tu ti schiarisci la gola. “Beh, ragazzi”, dici. “Siamo stati entrambi invitati ad una festa…”

Per molte persone, questo è uno scenario perfettamente plausibile. Ma se si soffre di ansia sociale, l’idea di incontrare qualcuno ad una festa non è né realistica né piacevole – per loro, le feste sono situazioni terrificanti piene di opportunità di sentirsi costantemente in imbarazzo, di commettere passi falsi sociali o semplicemente di avere difficoltà a connettersi con qualcuno. Molto probabilmente, eviterebbero di andarci in primo luogo, e se in qualche modo finissero per parteciparvi, si sentirebbero profondamente sicuri che non andrebbero d’accordo con nessuno.

Se questo sei tu, la prospettiva di uscire con qualcuno è probabilmente piuttosto sgradevole. Uscire con qualcuno può essere già abbastanza spaventoso per le persone relativamente sicure di sé; per le persone socialmente ansiose, porta con sé una pletora di paure, ansie e preoccupazioni che la maggior parte delle persone potrebbe non rendersi nemmeno conto di esistere, per non parlare dell’esperienza.

Per fortuna, non è affatto impossibile per le persone con problemi di ansia sociale uscire con qualcuno o finire in relazioni sane, durature e nutrienti. Dai un’occhiata a questi consigli per averne la prova:

Come l’ansia sociale può influenzare la tua vita amorosa

Potremmo non pensare immediatamente alla relazione tra ansia sociale e relazioni, dato che spesso rende particolarmente difficile trattare con estranei o persone che conosci meno bene, al contrario di un partner romantico. Tuttavia, i partner romantici iniziano sempre come estranei – rendendo l’ostacolo di incontrarne uno e sviluppare una relazione con loro nel tempo un ostacolo scoraggiante per le persone con ansia sociale.

Poi, una volta che sei in una relazione, può facilmente causare attrito se il tuo partner è più sociale di te. Come dice Lindsey Pratt, LMHC, una terapeuta di NYC specializzata in problemi di relazione, “L’ansia sociale può avere un impatto sulle relazioni, poiché le dinamiche interpersonali possono essere scatenanti per chi soffre di ansia sociale. Questo può manifestarsi in una persona che diventa evitante con il loro partner, cancellando i piani all’ultimo minuto, o preferendo passare il tempo insieme a casa piuttosto che in gruppo o impostazioni sociali.”

Dr. Paulette Sherman, uno psicologo e autore di Dating From the Inside Out e il prossimo libro Facebook Dating: From 1st Date to Soulmate, concorda, notando che, “Può essere difficile per i partner capire perché il loro compagno non è sociale.”

“A volte possono personalizzare questo”, aggiunge, “che può causare loro di pensare che il loro partner con ansia sociale non vuole stare con loro, che non è il caso. Possono anche pensare che il loro partner preferisca essere antisociale perché non capiscono la natura della condizione del loro partner. Hanno bisogno di imparare a conoscerlo per capire che spesso i sintomi dell’ansia possono emergere dalla paura del giudizio o sono solo improvvisamente innescati e vogliono fuggire da una situazione.”

Consigli per gli incontri online quando si ha l’ansia sociale

Gli incontri online sono una specie di manna dal cielo per chi soffre di ansia sociale, in quanto hanno sostituito gli ambienti di persona come il modo principale per incontrare un potenziale partner. Quindi, se i bar, i raduni e gli eventi di speed-dating non sono il tuo ambiente, sei fortunato.

Detto questo, essere in grado di fare tutte queste cose snervanti dalla comodità della propria casa non le rende necessariamente facili.

Casey Lee, MA, LPC, NCC di Rooted Hearts Counseling nota che mentre può essere “un po’ più facile uscire online”, si dovrebbe ancora “essere consapevoli di interpretare male ciò che l’altra persona sta comunicando perché si possono perdere gli indizi non verbali se si sta comunicando in un modo che non si può fisicamente vedere l’altra persona e sentire il modo in cui consegnano ciò che vogliono dire.”

Potresti anche considerare di far sapere agli incontri o alle persone con cui stai parlando della tua ansia sociale all’inizio. Questo non è per tutti, naturalmente, ma se l’idea di farlo ti fa sentire meno preoccupato, allora potrebbe valerne la pena.

RELATO: Come uscire se soffri di depressione

“Se lotti con l’ansia sociale e stai utilizzando piattaforme di incontri online, può alleviare la pressione auto-denunciando la tua ansia prima del primo appuntamento. Dal momento che la relazione inizia a costruirsi con la comunicazione online prima del primo incontro, questo può essere un indizio del perché tu possa sembrare un po’ riservato o a disagio al primo appuntamento”, dice Pratt.

Consigli per andare agli appuntamenti quando hai l’ansia sociale

Quindi sei pronto per andare al tuo appuntamento. Sia che vi siate incontrati su un’app o un sito di incontri o che vi siate incontrati nella vita reale, probabilmente non sapete molto l’uno dell’altro. Questo può essere snervante anche per le persone più sicure di sé, quindi può essere particolarmente difficile da gestire se si soffre di ansia sociale. Ma non fatevi prendere dal panico. Invece, cercate di pomparvi con un po’ di auto-talk positivo.

Come nota la dottoressa Sherman, “Siate il vostro allenatore e ricordate a voi stessi che la persona giusta sarà fortunata ad avervi e vi accetterà e apprezzerà per come siete.”

“Prendete i vostri farmaci (se ve li hanno prescritti), fate un esercizio di rilassamento muscolare progressivo prima per rilassarvi – e ricordatevi di sfidare qualsiasi pensiero negativo riguardante il giudizio o il rifiuto”, aggiunge.

Pratt concorda: “È anche utile tenere a mente che la datazione è naturalmente ansiogena per la maggior parte delle persone, quindi sappi che probabilmente non sei solo nel tuo disagio!”

“Se lotti con l’ansia sociale e ti stai preparando per un appuntamento, tieni presente che le nostre emozioni sono ‘più forti’ nella nostra testa – è spesso molto evidente per noi che siamo a disagio, ma molto meno palpabile per gli altri che non stanno condividendo quella stessa esperienza,” dice.

Consigli per parlare con un nuovo partner della tua ansia sociale

Se non ne hai ancora parlato durante i primi appuntamenti, probabilmente va bene – soprattutto se l’altra persona non ha notato nulla. Non c’è una regola che dice che devi toglierti questo tipo di rivelazione nei primissimi tempi.

“In generale, direi che puoi divertirti nei primi appuntamenti e non devi parlarne subito, a meno che tu non abbia sintomi debilitanti che devi spiegare”, dice il dottor Sherman.

In quel caso, dovresti probabilmente essere sincero sulle cose con loro. “Sii onesto sulla tua condizione in modo che non la prendano sul personale se ti senti ansioso o desideri prendere una pausa da una situazione sociale”, dice il dottor Sherman. “Se hanno un contesto per la tua sintomatologia e sono stati informati, è probabile che capiscano.”

Non importa, se vedi il potenziale per cose più grandi in una relazione nascente, sarebbe bene discutere i tuoi problemi prima che sia passato troppo tempo.

“Un modo per discuterne, diciamo un mese o sei settimane, è dire,

‘A volte ho l’ansia sociale ma sono in trattamento per questo. Prendo delle medicine e vedo qualcuno per parlare. Funziono bene, ma voglio essere onesto con te e se un giorno vedi che mi sento un po’ giù, voglio che tu sappia che non è colpa tua e che tu abbia un contesto per questo. Ho i miei strumenti per affrontarlo, quindi non devi fare nulla di specifico. Fammi sapere se hai qualche domanda da farmi in proposito.”

“Questo crea l’opportunità di essere trasparenti e di sviluppare un rapporto comunicativo onesto fin dall’inizio”, dice il dottor Sherman.

RELATO: Come parlare con un nuovo partner di problemi di salute mentale

Anche se ti senti solo in questo, se il tuo partner si preoccupa veramente per te, sarà lì per sostenerti – basta non aver paura di chiedere aiuto se ne hai bisogno.

Come dice Lee, “Se l’altra persona è veramente una buona persona per te, ti accetterà con tutti i tuoi difetti e imperfezioni. Se condividi con loro la tua ansia sociale in modo vulnerabile puoi suscitare la loro empatia e sperimentare l’amore e l’accettazione che possono effettivamente ridurre la tua paura del rifiuto e la tua ansia sociale.”

Potresti anche scavare:

  • Come sostenere un partner con depressione
  • Cose che i ragazzi sbagliano sulla salute mentale
  • Cosa fare se pensi di avere un problema di salute mentale

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.