Come rimanere motivati al college: 5 consigli per il successo dello studente

Un uomo che lavora al suo portatile e il testo 5 consigli per rimanere motivato.

Quando ti trovi di fronte a compiti impegnativi e le richieste concorrenti di lavoro e famiglia, potresti trovare difficile trovare la motivazione per completare un compito, non importa quale sia il tuo programma di laurea. Anche se sei impegnato nel tuo corso, ci sono momenti in cui ti senti frustrato o ti chiedi se i tuoi sforzi valgano la pena.

Ricorda che l’università è una maratona, non uno sprint. Cerchi come trovare la motivazione quando ti trovi di fronte a ciò che sembra impossibile?

Ecco 5 strategie motivazionali dai consulenti accademici della Southern New Hampshire University (SNHU) che possono aiutarti ad andare avanti e raggiungere il successo.

Prosegui la tua passione

Trovi che il tempo vola quando sei veramente assorto in un buon libro o in un problema interessante da risolvere? Quando persegui qualcosa di significativo per te e puoi collegarlo con uno scopo, può aiutarti a trovare la motivazione per andare avanti, ha detto Michelle Wiggett.

Scegli il programma di laurea che accende il tuo interesse e si collega ai tuoi valori e obiettivi personali. Quando il gioco si fa duro, sarà molto più facile per voi trovare il tempo e l’energia se state studiando qualcosa che vi interessa, ha detto Wiggett.

“Iniziate con la fine in mente, scrivete quell’obiettivo e lavorate a ritroso per completare i passi necessari per raggiungere quell’obiettivo”, ha detto.

Occasione, gli studenti si sentono spinti a scegliere una laurea in base alle opinioni dei loro genitori, del loro capo o delle recenti statistiche del mercato del lavoro, il che non ispira necessariamente determinazione. Una strategia è quella di lavorare con i tuoi consulenti all’inizio per fare aggiustamenti al tuo programma se ti trovi disinteressato e in perdita, per esempio.

C’è una ragione per cui hai deciso di iscriverti al college – se questo significa un avanzamento di carriera, una nuova carriera o raggiungere il tuo sogno di guadagnare una laurea. Come ci si motiva a continuare con un programma che può richiedere anni per essere completato? Gli esperti sono tutti d’accordo che la gestione del tempo è fondamentale.

“Rompi le cose in pezzi più piccoli e digeribili”, ha detto Karyn Collins, che consiglia ai laureandi di arti liberali online. “Se hai un grande progetto o un documento da consegnare, concentrati su un pezzo alla volta. La prossima cosa che sai, avrai completato un grosso pezzo, e questo può aiutarti ad avere lo slancio per continuare.”

Imposta e organizza i tuoi obiettivi

Definire le tue priorità, magari sotto forma di un calendario principale che documenti tutti i tuoi incarichi e le date di scadenza di ciascuno, può anche aiutarti a creare una tabella di marcia realizzabile. In quel calendario, si può anche bloccare il tempo che si prevede di leggere, postare o studiare, ha detto.

A volte quando ci si trova a guardare la vostra lista di “cose da fare” e si pensa, “Non ho motivazione”, può essere utile allora riflettere sul quadro generale.

“Ricordate che lavorare su un progetto è un passo verso il completamento di una classe e un passo verso il completamento della laurea”, ha detto Collins. “

Sviluppa e appoggiati al tuo sistema di supporto

Avere amici e familiari dalla tua parte è la chiave per il tuo successo se sei uno studente online, in particolare quando le faccende e le altre responsabilità competono per il tuo tempo.

Se ti senti solo nella tua sfida, puoi sentirti isolato, ha detto Deb Polatcheck, un consigliere accademico per studenti laureati. Avere un compagno di responsabilità può aiutarti a mantenere la rotta, sia che si tratti del tuo partner, di un compagno di classe, di un amico che sta perseguendo una laurea in un’altra scuola o del tuo consulente.

“La cosa più grande per gli studenti accettati provvisoriamente per avere successo – e probabilmente tutti gli studenti – è assicurarsi che si sentano collegati”, ha detto.

Wiggett ha detto che gli studenti dovrebbero cercare compagni di responsabilità che li ritengano responsabili per rispettare le scadenze e li aiutino a trovare la motivazione quando ne hanno più bisogno.

“Imposta le tue aspettative con il tuo compagno, e fagli sapere che hanno bisogno di dirti quello che hai bisogno di sentire, non quello che vuoi sentire”, ha detto Wiggett.

Il tuo consulente accademico può servire come un compagno di responsabilità se non hai nessuno nella tua cerchia che si adatta alla descrizione, ha detto Collins.

“Sottolineo ai miei studenti che sentono di aver perso la motivazione i passi che possono fare proprio ora. Dico loro che, in caso di dubbio, bisogna chiedere supporto”, ha detto.

Celebrare tutte le vittorie – grandi e piccole

Dopo aver finito un compito finale o un progetto particolarmente impegnativo, va bene sfogarsi e concedersi una ricompensa veloce. Potrebbe essere semplice come una passeggiata, una telefonata o un bocconcino. A lungo termine, è utile documentare le vostre piccole vittorie per quelle volte che vi state chiedendo come motivarvi, ha detto Collins.

Alcuni studenti tendono ad essere perfezionisti e dimenticano di congratularsi con se stessi per quelle che Wiggett chiama “mini vittorie”. Poiché possono essere facili da dimenticare, suggerisce di creare una cartella “Successo o Vittorie” che potrebbe esistere sul vostro computer o in un file cartaceo.

“Questo potrebbe includere il feedback di un professore, un voto complessivo su qualcosa su cui avete lavorato duramente e in cui avete finito per andare bene, o essere nella lista del presidente o del preside”, ha detto Wiggett. “Quando guardi queste vittorie, ti ricorderai che sei su un percorso per una ragione e servirà come promemoria di tutte le grandi cose che hai fatto per aiutare a mantenere la motivazione.”

Polatcheck dice agli studenti di tenere quei documenti “A” a portata di mano per guardarli quando hanno dubbi.

“Vi ricorderà che siete intelligenti e che potete farcela”, ha detto.

Abbraccia il viaggio

I vostri più grandi successi possono anche includere battute d’arresto lungo la strada. Queste battute d’arresto non indicano il fallimento, ma servono invece come sfide che si imparano a superare.

“Riconoscete che gli alti e bassi lungo la strada che rendono un risultato significativo”, dice Wiggett ai suoi studenti. “Nessun percorso è perfetto; non si arriva mai dal punto A al punto Z senza qualche contrattempo. È importante sviluppare la resilienza e la grinta per andare avanti.”

Polatcheck concorda sul fatto che gli studenti devono mantenere le loro aspettative realistiche e prendere il feedback in modo costruttivo per crescere e imparare.

“Assicurati di essere circondato da persone che sono positive e di supporto e possono ricordarti che sei fantastico per fare questo”, ha detto.

Sia che abbiate appena iniziato il vostro viaggio, o che vi troviate a poche classi di distanza dal conseguimento della laurea, queste strategie motivazionali possono ispirarvi a rimanere positivi e continuare a muovervi verso il vostro obiettivo.

Krysten Godfrey Maddocks ’11 è una scrittrice e professionista del marketing e della comunicazione. Collegati con lei su LinkedIn.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.