Come non ammalarsi mentre si viaggia

Il lavaggio delle mani può ridurre il rischio di infezioni respiratorie del 16%, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. Se acqua e sapone non sono disponibili, i disinfettanti per le mani con più del 60 per cento di alcol funzionano. Ecco un consiglio: il dottor Tierno ha detto di assicurarsi che il disinfettante si asciughi sulle mani. Se non lo fa, i germi possono prosperare.

Che dire dei vassoi e dei sedili?

“Non mangiare dal tavolo”, ha detto il dottor Tierno.

Un rapporto del 2015 del Government Accountability Office ha scoperto che i membri dell’equipaggio avevano un tempo limitato per pulire la cabina prima che i passeggeri del volo successivo si imbarcassero. Alcune delle persone intervistate dal G.A.O. hanno detto che i datori di lavoro “non hanno fornito una formazione pratica per rispondere a focolai di malattie specifiche come Ebola.”

E l’ufficio ha avvertito che gli Stati Uniti mancano di un piano completo “volto a prevenire e contenere la diffusione di malattie attraverso i viaggi aerei.” Un punto luminoso: Quattordici aeroporti e tre compagnie aeree esaminate avevano tali piani.

Quindi, cosa significa questo per i viaggiatori? Alcune persone portano salviette igienizzanti e le usano per pulire i sedili, i tavolini, le maniglie dei bagni e persino le bocchette dell’aria. Gli operatori sanitari con cui abbiamo parlato hanno detto che questo non è raccomandato.

Il dottor Hertzberg ha suggerito di mettere fogli di carta sui tavolini in modo che i computer portatili o altri oggetti non entrino in contatto con la superficie. Ha suggerito di usare un tovagliolo di carta quando si apre e si chiude la porta del bagno. Il dottor Pietro ha detto di non mettere il cibo direttamente sul tavolo. (Dovrebbe essere tenuto nel suo contenitore.) E dimenticarsi di usare i supporti per gli schienali. Uno studio del 2014 della Auburn University in Alabama ha detto che alcuni germi potrebbero sopravvivere una settimana su una tasca di stoffa.

L’aria è sicura da respirare?

Il rischio di contrarre una malattia da un collega passeggero aereo è simile al rischio di ammalarsi dopo aver viaggiato su un autobus o in metropolitana, o seduto in un cinema, secondo un rapporto del 2018 dell’Associazione internazionale dei trasporti aerei.

Detto questo, ha offerto un qualificatore: Il rischio è probabilmente inferiore sugli aerei perché usano filtri dell’aria ad alta efficienza che sono paragonabili a quelli usati nelle sale operatorie degli ospedali. Chiamati filtri HEPA, catturano il 99 per cento dei microbi trasportati nell’aria ricircolata e vengono cambiati a intervalli regolari, l’associazione ha detto.

.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.