Come fare in modo che i tuoi post su Facebook diventino virali

Per il 2019, si dice che i video rappresenteranno l’80% di tutto il traffico online. Ogni giorno, guardiamo 500 milioni di ore di video solo su YouTube.

E più di 500 milioni di persone guardano video su Facebook ogni singolo giorno!

I video sono ovunque, e con il lancio di IGTV (che consente di caricare video long-form su Instagram), non vedo nessuno di questi numeri scendere.

Personalmente, amo tutto questo!

Amo quanto sia facile creare e condividere contenuti e sviluppare relazioni con il mio pubblico, non importa dove vado nel mondo. Ma c’è un problema, ed è qualcosa che ho notato sia per me che per i nostri clienti negli ultimi due anni.

Creare contenuti è facile, ma assicurarsi che MOLTE persone li vedano… è un’altra cosa.

Di recente ho incontrato il mio amico Wayne Reilly, che gestisce gli account dei social media per alcuni dei maggiori artisti del pianeta. Quando si tratta di creare contenuti virali, Wayne sa tutto quello che c’è.

Dopo aver parlato di come creare video virali in futuro, questi sono gli 8 consigli che abbiamo trovato…

1: Essere originali

Quando si tratta di creare un video virale su Facebook (e su praticamente qualsiasi altra piattaforma), l’originalità è la cosa più importante.

Puoi prendere ispirazione da altre persone, ma appena ti ritrovi a cercare di essere come qualcun altro, hai fallito.

Sei originale, e crea qualcosa che non esiste ancora.

Come fare in modo che i tuoi post su Facebook diventino virali 1

2: Prendi di mira gli argomenti “Trending”

Per quanto sia importante l’originalità, devi creare qualcosa che interessi la gente.

Questo significa che devi imparare come trasformare i nuovi argomenti di tendenza e farne il tuo contenuto.

Da quando Facebook ha rimosso la sua funzione “cosa è di tendenza”, questo è un po’ più difficile da tenere al passo, ma la maggior parte delle altre piattaforme li evidenzia ancora, come Google e Twitter.

Se fai un contenuto che coincide con un argomento di tendenza e crei qualcosa di originale e unico, puoi facilmente farti strada nel ciclo delle tendenze e accumulare milioni di visualizzazioni in un breve periodo di tempo.

Come fare in modo che i tuoi post su Facebook diventino virali 2

3: Chiediti… “Lo condividerei?”

In tutta onestà, questa deve essere una delle cose più importanti di tutte…

Devi assicurarti di fare un passo indietro, guardare il tuo video e chiederti: lo condividerei?

  • Titoleresti i tuoi amici?
  • Lo condivideresti con qualcuno su messenger?
  • Guarderesti l’intero video fino alla fine?

Se la risposta è no, è probabile che tu non abbia un video virale.

Ora, solo perché ami il tuo video non significa che diventerà virale, ma se non credi in quello che crei, a qualcun altro importerà?

4: Collabora con creatori simili

A meno che tu non abbia un pubblico enorme, è difficile diventare virale da solo (o senza molta fortuna).

Quindi trova dei creatori che fanno i tuoi stessi tipi di video, e trova un modo per fargli condividere i tuoi contenuti. Raggiungeteli e connettetevi con loro, e aiutate a condividere i loro video.

Nessuno ti darà un passaggio gratis a meno che non si senta molto generoso, quindi sii generoso con loro per primo, offrendoti di aiutarli (e di condividere nuove idee).

Una volta che inizi a collaborare con creatori simili (idealmente, persone con un pubblico più grande del tuo), vedrai i tuoi video diffondersi molto più velocemente, e raggiungere MOLTE più persone.

5: Concentrati sempre sull’alta qualità (sempre!)

Devi avere standard elevati se vuoi creare video che diventino virali più volte.

Sto parlando di:

  • Buon valore di produzione.
  • Buon audio.
  • Nessun punto morto.
  • Grande illuminazione.

Internet è come un cervello sotto effetto della caffeina, e Facebook è probabilmente il posto peggiore per questo. Devi agganciare le persone in un istante, il che significa che i primi 5 secondi del tuo video sono i più importanti di tutti.

Quando scorrono sul loro telefono, il tuo video catturerà la loro attenzione? Li “aggancerà” abbastanza per guardarlo? Li impressionerà subito, in modo che guardino il resto del video?

Come assicurarsi che i tuoi post su Facebook diventino virali 3

6: Il tempismo è tutto.

Seriamente, questo punto è enorme!

Hai bisogno di pubblicare il tuo video in un momento in cui le persone sono sveglie e sui loro telefoni.

(dalle 13:00 alle 15:00 è il momento migliore per caricare e impostare il tuo video)

Se pubblichi il tuo video troppo presto o troppo tardi, è improbabile che tu riesca a guadagnare trazione – il che rende molto più difficile diventare virale.

7: Concentrati sulla tua comunità

Senti, so che vuoi che milioni di persone nuove guardino il tuo video, ma il modo migliore per far sì che questo accada è quello di concentrarsi prima sulla tua comunità esistente (non importa quanto grande o piccola sia).

Prenditi cura di loro. Assicurati che abbiano accesso ai tuoi contenuti per primi.

E guarda… dimostra loro che ci tieni e leggi davvero i loro post…

  • rispondete loro
  • ascoltate le loro idee
  • fate loro delle domande

Non solo questo crea fiducia, ma ogni volta che rispondete a un commento rimette il vostro video nel loro newsfeed, il che significa più visualizzazioni e più coinvolgimento, e più possibilità che tagghino i loro amici o lo condividano con il loro pubblico.

Come fare in modo che i tuoi post su Facebook diventino virali 4

8: Fai in modo che il tuo pubblico attivi le “notifiche push”

Questo consiglio finale è uno di cui si dimenticano in tanti, ma fa una grande differenza.

Ora, vai a chiedere al tuo pubblico esistente di attivare la notifica push dalla tua pagina:

Come assicurarsi che i tuoi post su Facebook diventino virali 6

Seriamente, questa è una delle cose più importanti per diventare virali, perché la prima ora significa tutto!

Le piattaforme dei social media (che si tratti di Facebook, Instagram o qualsiasi altra cosa) seguono ciò che fa tendenza, quindi più persone guardano, apprezzano e condividono il tuo video nella prima ora, meglio è.

(se i tuoi follower hanno attivato le “notifiche push”, è probabile che vedano il tuo video non appena lo carichi)

Questo ultimo consiglio da solo è sufficiente a creare un enorme picco di visualizzazioni!

Ovviamente, se usi tutti e 8 questi consigli, sei sicuro di vedere i tuoi video diventare virali. Sia io che Wayne li abbiamo usati per creare contenuti coinvolgenti e virali, non solo facendo crescere il nostro pubblico ma costruendo relazioni profonde con loro.

Spero che tu abbia trovato utili questi consigli… se lo hai fatto, fammelo sapere su Instagram, e assicurati di seguirmi così puoi stare al passo con i miei viaggi, video e nuovi articoli.

Pubblicato il 18 luglio 2018

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.