5 opportunità di lavoro uniche per gli assistenti sociali cristiani

Una carriera nel lavoro sociale può essere eccitante e gratificante. È un percorso che permette alle persone di guadagnarsi da vivere aiutando gli altri.

Gli assistenti sociali cristiani infondono la loro fede anche nei compiti quotidiani. Il loro sistema di valori è basato sulle scritture, e queste linee guida sono usate quando consigliano gli altri. Gli assistenti sociali cristiani sentono che la vita è sacra e comprendono che gli esseri umani hanno bisogno di appagamento spirituale, emotivo e intellettuale. Oltre alla preghiera, l’ascolto è lo strumento più efficace che usano per aiutare gli altri. Attraverso l’empatia, guidano i clienti in una direzione positiva in modo che vivano una vita migliore.

Qui ci sono cinque opportunità di lavoro uniche aperte agli assistenti sociali cristiani.

Consulente pastorale

La consulenza pastorale è un’eccellente opzione di carriera per un assistente sociale cristiano che è formato come ministro, prete o altro leader religioso per fornire servizi di terapia psicologica. I consulenti pastorali aiutano le persone a capire la connessione tra la vita e la fede. Questi professionisti usano risorse psicologiche e teologiche per sviluppare programmi di formazione o per incoraggiare la cooperazione tra i professionisti religiosi e la comunità medica, specialmente nel trattamento di problemi come la tossicodipendenza. I ministri certificati che diventano consulenti pastorali spesso trovano lavoro come cappellani nelle prigioni o negli ospedali.

Consulente per le adozioni

Gli assistenti sociali cristiani comprendono l’importanza di avere una forte unità familiare. Per aiutare i bambini che sono legalmente separati dai loro genitori naturali, molte persone lavorano come consulenti di adozione. Questo campo di lavoro unisce i bambini con i genitori che creano un ambiente familiare pieno di sostegno emotivo e amore incondizionato. Per facilitare il collocamento dei bambini, è necessario ottenere la licenza. Questo significa che un consulente d’adozione capisce e segue le leggi dello stato. Come assistente sociale per le adozioni cristiane, una persona può trovare lavoro presso un’agenzia di adozioni cristiana.

Gestore del servizio comunitario

Un gestore del servizio comunitario cristiano aiuta le famiglie a sognare in grande, a investire nel loro futuro e a raggiungere il successo. Include lavorare per una chiesa o un’organizzazione simile per rompere le barriere economiche che ostacolano il successo e sviluppare programmi che aiutano a far progredire le famiglie. Alcuni gruppi si concentrano sull’aiutare i veterani o gli anziani ad affrontare la disoccupazione o i problemi di salute mentale.

Risorsa: 35 Best Value Christian Colleges with CSWE-accredited Programs 2015

Raccogliendo dati di valutazione, questi manager sono tenuti a dimostrare l’efficacia dei programmi nella pratica. In una grande agenzia, un manager avrà un compito specializzato. Per esempio, una persona può supervisionare e implementare un programma particolare. In una piccola organizzazione, un manager può svolgere più ruoli. Questa persona può essere vocale nelle attività della comunità, compresa la raccolta di fondi, e supervisionare numerosi programmi. Una persona qualificata deve avere esperienza amministrativa, conoscenza finanziaria e buone capacità umane.

Consulente familiare

Il lavoro sociale cristiano mette le famiglie in primo piano. La famiglia è considerata la pietra angolare del benessere di una persona. In tempi di divorzio, malattia o morte, le famiglie possono aver bisogno di aiuto per rimanere unite. Un consulente familiare cristiano deve facilitare la comunicazione in modo non conflittuale e deve intervenire per disinnescare situazioni instabili. Per esempio, quando una persona ha a che fare con la dipendenza dalla droga o dall’alcol, un assistente sociale può raccomandare un corso efficace di trattamento e organizzare una terapia per tutta la famiglia. Inoltre, questo tipo di consulente può incontrare un bambino problematico per arrivare alla radice di un problema comportamentale. Attraverso l’empatia, un assistente sociale cristiano aiuta le famiglie a risolvere i conflitti e insegna a comunicare meglio e a rispettare gli altri.

L’assistente sociale per l’abuso di sostanze

Un consulente cristiano per l’abuso di sostanze lavora per aiutare i tossicodipendenti con metodi convenzionali di trattamento infusi nella religione. Un paziente impara a rivolgere tutti i pesi a Dio. Questo è il credo centrale di tutta la consulenza cristiana e crea un ambiente confortevole dove una persona non si sente mai giudicata. Quando si tratta di abuso di sostanze, un tossicodipendente può sentirsi debole e vulnerabile. Un consulente cristiano mette questa persona a suo agio e si concentra sul ritorno di questo individuo al cammino di Dio.

Il lavoro sociale cristiano è una parte speciale della tradizionale professione di lavoro sociale. Pone una forte enfasi su Dio e su come la spiritualità gioca un ruolo importante nella società quotidiana. I lavori di cui sopra sono solo alcune offerte uniche per gli individui interessati ad entrare in questo campo.

Il lavoro sociale cristiano è una parte speciale della professione tradizionale del lavoro sociale.

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.